Tipi di extension capelli tra cui scegliere

Modificare la propria acconciatura ed avere un look sempre alla moda, facendo riferimento alle ultime tendenze del momento, è un obiettivo di molte persone.

Per consentire loro di esaudire questo desiderio, molte aziende hanno deciso di realizzare un prodotto che sia in grado di offrire la modifica rapida dell’acconciatura e del taglio di capelli. Stiamo parlando delle extension, le quali meritano una guida in cui vengano elencati e descritti tutti i tipi di extension capelli.

Conoscere gli hair extensions types è importante per poter mettere a confronto tutte le possibili soluzioni disponibili e per fare alla fine una scelta consapevole, che si basi sull’acquisto del prodotto dal miglior rapporto qualità – prezzo e dalle migliori caratteristiche per soddisfare le proprie esigenze.

Iniziamo dalle extension a cheratina, tra le più famose del settore. Si tratta di un prodotto professionale, che garantisce ottime prestazioni e lunga durata. L’unico punto debole, se tale può essere considerato, è che l’applicazione non può essere fatta in autonomia, ma deve essere fatta da un parrucchiere esperto.

L’applicazione delle extension a cheratina deve infatti essere fatta a caldo, ecco perché la procedura deve avvenire in modo corretto. Un errore commesso nella fase di applicazione comporterebbe l’impossibilità di ottenere un risultato finale soddisfacente.

Un ottimo consiglio prima dell’applicazione delle extension è di impiegare un buon igienizzante per le extension, un prodotto appositamente realizzato per igienizzare a fondo le extension in modo professionale.

Tra i tipi di extension capelli troviamo poi le extension con clip. Queste sono molto acquistate perché semplicissime da utilizzare: a differenza delle precedenti non necessitano infatti dell’intervento di un professionista per poter essere applicate, ma l’applicazione può avvenire in completa autonomia grazie alla presenza della clip.

Vi sono poi le extension biadesive, le quali necessitano di essere applicate a freddo, utilizzando una pinza appositamente studiata. L’applicazione può essere fatta in autonomia, ma diventa più semplice se ci si fa aiutare da qualcuno. Non è necessario comunque rivolgersi al parrucchiere per utilizzare questa tipologia di allungamenti per capelli.

Concludiamo con le extension ad anellini, anch’esse da applicare a freddo con una pinza appositamente studiata. Sono apprezzate per la loro lunga durata, infatti possono resistere anche per sei mesi se vengono trattate con cura. Per la loro applicazione è possibile fare in autonomia, ma la procedura si semplifica se ci si fa aiutare, soprattutto per l’applicazione delle extension con anellini nella parte posteriore della chioma.

La scelta di quale fra i tipi di extension capelli da acquistare dipende dalle proprie necessità e dalle proprie preferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *